Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

VISITA PNEUMOLOGICA (Dott. Giorgio Scarmagnan)

La Pneumologia si occupa delle malattie dell’Apparato Respiratorio che interessano gli organi situati nella cavità toracica: trachea, bronchi e polmoni.

Numerose sono le patologie di interesse ambulatoriale, es:

- Asma bronchiale

- Bronchite cronica, più frequentemente rappresentata dalla forma ostruttiva, meglio conosciuta scientificamente con il termine di BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva).

- Bronchiectasie

- Malattie acute infiammatorie: broncopolmoniti, pleuriti

- Tumori del polmone

- Noduli polmonari

- Malattie che interessano l’interstizio polmonare, sia nelle forme minori, focali, sia nelle forme più gravi e diffuse rappresentate dalle fibrosi polmonari primitive e secondarie.

- Malattie dell’apparato muscolo-scheletrico, che nelle forme più aggressive possono portare all’ insufficienza respiratoria cronica.

- Malattie dovute ad alterazioni di strutture muscolari delle vie aeree superiori ma diagnosticate in pneumologia, come le apnee ostruttive notturne.

Fra tutte queste patologie, sicuramente le più frequenti sono rappresentate dall’ asma bronchiale e dalla BPCO.

Come si può raggiungere una diagnosi corretta?

Fondamentale è la visita dello specialista pneumologo che si avvale di un’accurata anamnesi e della valutazione clinica, integrate da esami strumentali come la saturazione transcutanea dell’ ossigeno nel sangue e la spirometria, necessaria per misurare quanto un soggetto inala o esala volumi d’aria in funzione del tempo e, quindi, fondamentale per avere informazioni sulla condizione generale respiratoria nello stesso modo in cui la pressione arteriosa sistemica fornisce importanti informazioni sulla salute generale cardiovascolare. La spirometria può essere, poi, completata, secondo le risultanze, da altri esami come il test di broncodilatazione, lo studio dei volumi statici del polmone, lo studio della diffusione dei gas dalle vie respiratorie al sangue (test di diffusione alveolo-capillare del monossido di carbonio), la determinazione della reattività bronchiale per diagnosi e monitoraggio dell’ asma bronchiale.

Altri esami importanti nella diagnostica pneumologica sono rappresentati dall’Rx e dalla TAC torace, sia spirale, sia ad Alta Risoluzione, sia con mezzo di contrasto.

Chi si dovrebbe rivolgere all’ ambulatorio pneumologico?

Soggetti di ogni età che hanno frequentemente:

- tosse secca o con catarro

- respiro sibilante

- senso di peso, di oppressione, sul torace

- dispnea, cioè fatica a respirare, a riposo o durante sforzo (nel correre, nel salire le scale, nel cammino in piano…)

- soggetti che hanno bronchiti frequenti nel corso dell’anno e/o della stagione fredda

Inoltre

- fumatori di età superiore a 30 anni, anche se non hanno sintomi

- lavoratori esposti ad inalazione di sostanze nocive, come polveri, gas, vapori e sostanze chimiche.

Quali terapie in caso di asma e BPCO?

Nel caso di asma e BPCO le terapie sono prevalentemente di tipo farmacologico (nell’asma allergico può anche essere associata l’immunoterapia, quando indicata) e consistono nell’ assunzione di farmaci broncodilatatori e/o cortisonici per via inalatoria; questa via di somministrazione, che richiede una preventiva educazione alla corretta tecnica di inalazione da parte del personale specializzato, permette l’ assunzione di dosi molto basse di farmaco che agiscono solo negli organi colpiti e risparmiano gli altri distretti corporei, permettendo effetti indesiderati sistemici trascurabili anche per periodi di assunzione lunghi (esempio il temuto, dai pazienti, effetto dei cortisonici sul sistema cardiovascolare o sull’ apparato osseo).  

http://www.rovigomedica.it/medici/213-dott-giorgio-scarmagnan.html 

Articoli medici

  • Tutti
  • Nutrizionista
  • Dieta
  • Psicologia
  • MedicinaEstetica
  • Psicoterapia
  • Nutrizione
  • Ortopedia
  • Chirurgia
  • Dermatologia
  • Cardiologia
  • Neurologia
  • Pediatria
  • Ecografia
  • Otorinolaringoiatria
  • Urologia
  • Default
  • Title
  • Date
  • Random
Altri articoli / "Shift" per vederli tutti Guarda tutti gli articoli

Copyright © 2013 ROVIGO MEDICA S.p.A. All Rights Reserved.
P.i./c.f.: 01300060298 R.e.a. RO - 111001 - Sede legale e operativa: Via L. Einaudi, 82 45100 Rovigo (RO)
Aut. es. AS/2009/19 - Direttore Sanitario: Dott. Fiorenzo Scaranello