Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ozonoterapia

 Si tratta di una terapia complementare che si basa sull’utilizzo di una miscela di OSSIGENO ed OZONO. Tale miscela è considerata medicale poiché dotata di alcune proprietà terapeutiche che vengono impiegate in MEDICINA e CHIRURGIA.

La miscela di OZONO viene erogata da una macchina ad hoc, dotata di CERTIFICAZIONE, che è in grado di convertire l’OSSIGENO in OZONO MEDICALE; il GAS prodotto FRESCO,  viene prelevato con una SIRINGA da una apposita apertura presente sull’erogatore stesso.

E’ estremamente importante conoscere la DOSE di OZONO MEDICALE da somministrare al paziente perché, come per i principi attivi dei farmaci, per ogni INDICAZIONE TERAPEUTICA esiste un determinato DOSAGGIO. Per questo motivo gli EROGATORI di OZONO MEDICALE sono dotati di FOTOMETRO, uno strumento in grado di MISURARE l’esatta CONCENTRAZIONE (dosaggio) del GAS da somministrare al paziente.

La via di SOMMINISTRAZIONE più comune è attraverso l’INIEZIONE diretta del GAS nei tessuti attraverso l’utilizzo di SIRIGHE ed AGHI di varie dimensioni a seconda del BERSAGLIO terapeutico.

TRATTAMENTI TERAPEUTICI

Le indicazioni al trattamento con OZONO MEDICALE sono correlate a DUE PRINCIPALI PROPRIETA’:

1 – ANTALGICA

2 – OSSIGENANTE/TROFICA/ANTIBATTERICA

Numerosi studi osservazionali hanno dimostrato che l’INIEZIONE del gas medicale DIRETTAMENTE nella ZONA del DOLORE,  produce un EFFETTO ANTALGICO molto potente, tuttavia in ASSENZA di EFFETTI COLLATERALI. La LOMBALGIA e le CONDIZIONI DOLOROSE MUSCOLO-SCHELETRICHE in genere rappresentano i principali e più studiati campi di applicazione della terapia.

La terapia con OZONO MEDICALE rappresenta un valido supporto ai tradizionali trattamenti contro il dolore, farmacologici e non, perché permette una RIDUZIONE nell’UTILIZZO dei FARMACI e nello stesso tempo AIUTA il PAZIENTE nel “recupero” funzionale anche in abbinamento alla fisioterapia.

Proprio per il suo effetto “ossigenate” l’OZONO medicale può essere impiegato nel FACILITARE la GUARIGIONE anche DOPO TRAUMI oppure in corso di INFIAMMAZIONI TENDINEE.

La terapia trova indicazione ANCHE DOPO l’ESECUZIONE di PROCEDURE INVASIVE (chirurgia) poichè  promuove il miglioramento della qualità della vita ed il ritorno alla normalità.

L’unicità dell’OZONO medicale come terapia complementare risiede proprio in questa duplice proprietà cioè come ANALGESICO e ADIUVANTE TISSUTALE, riducendo il dolore e favorendo il  naturale recupero.

 

DOMANDE PIU’ FREQUENTI

 

1 - OZONO = GAS PERICOLOSO/INQUINANTE?

NO! INVECE si tratta di una miscela di Ossigeno ed Ozono DEDICATA alla TERAPIA di condizioni patologiche umane

2 – OZONO = OSSIDANTE?

NO! INVECE è in grado di promuovere una RISPOSTA ANTI-OSSIDANTE NATURALE in grado di aiutare le nostre cellule colpite da condizioni di stress ossidativo

3 – LE INIEZIONI di OZONO FANNO MALE?

Il fastidio DIPENDE dalle CONCENTRAZIONI utilizzate; ad esempio per la terapia della cellulite si utilizzano concentrazioni basse e quindi poco irritanti anche se l’iniezione è molto superficiale. In caso di trattamenti antalgici le concentrazioni sono maggiori ma proprio per il fatto che sono iniettate in profondità, il paziente recepisce un senso di peso e non di dolore. Ecco perché è assolutamente importante conoscere esattamente la dose di Ozono Medicale da somministrare al paziente!

4 – OZONO è efficace per ERNIA del disco?

L’efficacia è da ricondursi alle proprietà antalgiche e trofiche del gas; antalgica diretta in corso di lombalgia e trofica perché grazie a questa azione promuove il recupero funzionale della zona ammalata

5 – OZONO è efficace nella PERIARTRITE?

L’efficacia anche in questo caso è antalgica diretta e trofica per le strutture tendinee coinvolte nel processo patologico; accanto all’analgesia incontriamo l’effetto riabilitativo/funzionale molto utile per il paziente

6 – OZONO è UTILE nel DOLORE che PERSISTE ANCHE DOPO INTERVENTI alla SCHIENA?

La sindrome post-chirurgica è una condizione patologica complessa che prevede un percorso terapeutico articolato. Se il paziente non ha trovato beneficio con la riabilitazione o l’uso moderato di farmaci analgesici DEVE intraprendere un PERCORSO di CURA in accordo con lo Specialista del dolore. Sarà l’ALGOLOGO a consigliare l’iter più completo passando attraverso tecniche antalgiche mini-invasive abbinate anche all’OZONO TERAPIA

7 – QUANTE SEDUTE OCCORRONO per STARE BENE?

La terapia con Ozono Medicale è basata su almeno  tre principi fondamentali che sono la SICUREZZA (esatta dose da somministrare), la corretta APPLICAZIONE dei PROTOCOLLI di CURA (standard operativi che decidono concentrazioni di gas e numero di sedute) e lo SPECIALISTA ( deve essere un Medico certificato in grado di applicare correttamente i protocolli di cura e saper gestire gli eventuali imprevisti). Il numero delle sedute è stabilito dai protocolli ufficiali e la risposta del paziente deve essere valutata caso per caso attraverso attente valutazioni

Articoli medici

  • Tutti
  • Nutrizionista
  • Dieta
  • Psicologia
  • MedicinaEstetica
  • Psicoterapia
  • Nutrizione
  • Ortopedia
  • Chirurgia
  • Dermatologia
  • Cardiologia
  • Neurologia
  • Pediatria
  • Ecografia
  • Otorinolaringoiatria
  • Urologia
  • Default
  • Title
  • Date
  • Random
Altri articoli / "Shift" per vederli tutti Guarda tutti gli articoli

Copyright © 2013 ROVIGO MEDICA S.p.A. All Rights Reserved.
P.i./c.f.: 01300060298 R.e.a. RO - 111001 - Sede legale e operativa: Via L. Einaudi, 82 45100 Rovigo (RO)
Aut. es. AS/2009/19 - Direttore Sanitario: Dott. Fiorenzo Scaranello