Specialista in Chirurgia Generale e Vascolare

Laureato in Medicina e Chirurgia il 14/10/1982 presso Università di Ferrara.

– Specializzazione in Chirurgia Generale (1988).

– Specializzazione in Chirurgia Vascolare (1995).

Cultore della Materia per l’Insegnamento di Chirurgia Vascolare (delibera Consiglio di Facoltà Univ. di FE 6/9/90.

– Allievo Interno dal 1983 al 1988 presso Istituto di Patologia Chirurgica Univ. Fe.

– Assunto dal 1/1/1989 al novembre 1997 presso Istituto Patologia Chirurgica

– Dal novembre 1997 al 31/1/2000 trasferito presso Clinica Chirurgica, come aiuto universitario della sezione di Chirurgia Vascolare.

– Dall’1/2/2000 Responsabile dell’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare presso l’Ospedale Accreditato “Salus” di Ferrara e consulente per la Chirurgia Endovascolare presso la Casa di Cura “Villa Torri” di Bologna.

STAGES DI RICERCA ED AGGIORNAMENTO

– Fondation Hospital Saint Joseph (Marsiglia 1991).

– Post Doctoral Course of Instruction in Vascular Surgery (Albert Einstein College of Medicine New York) Novembre  1992/ 1993/1994.

– Research Fellow in Chirurgia Endovascolare Arizona Heart Institute and Foundation Phoenix  (1991 e 1993).

– Baylor College of Medicine and Texas Heart Institute Houston (1994).

ATTIVITA’ DIDATTICA

– Esercitazioni e lezioni agli studenti del terzo e quarto anno del corso di Laurea in Medicina e agli studenti del terzo anno del Corso di Laurea in Odontoiatria (dal 1990 al 1996: 100 ore annue).

– Professore a contratto per l’Insegnamento: Tecniche di rilevazione emodinamica per il secondo anno di Corso della Scuola di Specialità in Chirurgia Vascolare (50 ore annue) (dal 1998 al 2000).

ATTIVITA’ DI RICERCA

– Ricerca epidemiologica sull’incidenza della malattia varicosa nell’infanzia (relatore dei risultati al Congresso Mondiale di Flebologia – Kyoto 1986.

– Ricerca sulla correlazione fra uso di contracettivi orali e comparsa di patologie varicose (relatore dei risultati al Congresso Mondiale di Flebologia –Strasburgo 1989, pubblicati su Phlebologie 1989).

– Ricerca epidemiologica triennale sull’Incidenza della malattia Aterosclerotica patrocinata dalla Regione Emilia Romagna (dal 1985 al 1988)

– Dal 1993 a tutt’oggi collaboratore con l’Arizona Heart Institute & Foundation (Phoenix- USA),           per un programma di Ricerca Clinico-sperimentale sull’utilizzo di nuovi materiali e tecniche nel trattamento endovascolare delle arteriopatie (risultati presentati al XII Congresso Internazionale di     Chirurgia Endovascolare e pubblicati sul Journal of Endovascular Surgery 1999).

– Titolare, per l’Italia, dal Febbraio 1998 di una Ricerca Europea Multicentrica, in collaborazione con V.N.U.S. Medical Technologies California e l’Università del Colorado.

Sull’utilizzo di nuove tecniche endoluminali nel trattamento delle Flebopatie degli arti (relatore dei risultati della Ricerca Italiana al XII Congresso Internazionale di Chirurgia Endovascolare (Phoenix 1999), relatore dei risultati della Multicentrica Europea al Congresso Annuale dell’American Venous Forum –Dana Point California 1999. Risultati pubblicati sul Journal of Endovascular Surgery e sul Journal of Vascular Surgery.

Relatore anno 2008 e 2009 all’International Course of Vascular and Endovascular Surgery (IVEC) rispettivamente sulle complicanze microemboliche nella chirurgia carotidea e sui risultati personali della chirurgia carotidea negli ultra-ottuagenari.

Relatore anno 2009 all’International Congress of Vascular and Endovascular Surgery, Phoenix Arizona sulle complicanze microemboliche nella chirurgia carotidea.

Società Scientifiche di appartenenza:

– Socio Fondatore della Società Italiana di Chirurgia Endovascolare.

– Membro della Società Internazionale di Chirurgia Endovascolare.

– Membro della Società Europea di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare.

Dal 1991, con il I stage presso l’Arizona Heart Institute & Foundation di Phoenix (USA), ha cominciato ad interessarsi di tecniche endovascolari.

Nel 1993 ha condotto un II stage di perfezionamento presso lo stesso istituto.

Nel 1994 ha coadiuvato il Prof. Parodi, inventore della tecnica, nel I intervento eseguito in Europa di esclusione endovascolare di un aneurisma aortico. Da allora ha eseguito come primo operatore 250 interventi endovascolari per aneurisma dell’aorta addominale e 8 per aneurisma toracico.

Ha inoltre eseguito 220 interventi con tecnica endovascolare per patologia steno-ostruttiva iliaco-femorale e carotidea.

È stato titolare di un contratto, come consulente per l’Italia ed il Sud Europa, per la società biomedica statunitense Edwards per il posizionamento della relativa endoprotesi aortica, dopo esserlo stato anche per le analoghe società Endologix e Talent.

DIAGNOSTICA  STRUMENTALE  VASCOLARE

Ha iniziato ad interessarsi di diagnostica strumentale (Doppler ed Eco-Doppler) fin dal 1984, frequentando il reparto di Fisiopatologia Vascolare dell’Ospedale S. Orsola di Bologna (Prof. Borgatti). Dal 1984 al 1997 ha rivestito il ruolo di responsabile della diagnostica vascolare non invasiva del reparto di Patologia Speciale Chirurgica dell’Università di Ferrara.

Dal 2000 a tutt’oggi  è responsabile della diagnostica vascolare dell’Ospedale Privato Accreditato Casa di Cura Salus di Ferrara.

Ha eseguito oltre 100.000 esami strumentali su qualsiasi distretto vascolare.

Da Gennaio 2018 svolge attività ambulatoriale in libera professione presso il Poliambulatorio Rovigo Medica.