Metodica che si avvale  di un dispositivo Telecomandato di cui è dotato il Centro, munito di intensificatore di brillanza per il controllo a monitor del posizionamento  del Paziente e di tavolo ribaltabile  90°/90° che permette l’esecuzione di tutti gli esami radiografici di routine nonchè degli esami contrastografici sia in posizione di decubito, sia in ortostatismo. Per contrastografia si intende l’insieme degli esami radiologici per i quali viene utilizzato un mezzo di contrasto per visualizzare alcuni organi che diversamente non si potrebbero studiare.