La radiologia si basa sull’utilizzo dei raggi X emessi da un tubo radiogeno. Questa breve radiazione temporanea passa attraverso il corpo esaminato ed esce sulla parte opposta dove viene utilizzata per imprimere una piastra che memorizza l’immagine. Queste immagini sono utilizzate per lo studio dello scheletro e di gran parte degli organi, quindi  si possono effettuare  esami radiografici del torace, delle ossa, delle articolazioni, del cranio, della colonna vertebrale, del bacino, delle coste, dell’apparato urinario, dell’addome, etc. Si possono effettuare  anche esami radiografici in presenza di immobilizzazioni di gesso o di materiale alternativo. La nostra diagnostica inoltre è dotata di teleradiografo per le radiografie delle colonne vertebrali comprese di bacino, eseguite in piedi su unica lastra per lo studio della scoliosi e/o cifosi (rx colonna vertebrale in ortostatismo) e per le radiografie degli arti inferiori sempre eseguito in piedi su unica lastra per lo studio delle dismetrie degli arti inferiori (rx arti inferiori in ortostatismo). Una volta acquisite  le immagini (radiografie) possono essere stampate su pellicola radiografica o memorizzate su CD con apparecchio digitalizzato.